DOVE ANDARE IN EUROPA D'INVERNO?

NEVE, FREDDO E … TANTO DIVERTIMENTO!

 

E chi l’ha detto che la neve ed il freddo sono un ostacolo al divertimento? Ecco un elenco di alcune città, che avendo saputo sfruttare i meravigliosi paesaggi ricoperti di neve ed i laghi ghiacciati, hanno offerto un’ampia varietà di attività ed eventi ai turisti.

 

Durham è una cittadina nel nordest dell’Inghilterra. Questa, è una di quelle città in cui l’inverno è ancora più magico. Qui si posso fare passeggiate per le strade acciottolate della città vecchia tra i negozi di artigiani, boutique di grandi marchi ed i mercatini di Natale. In questa cittadina si trova la cattedrale che                                  è stata trasformata nella Scuola di Magia di Hogwarts in Harry Potter. Si può anche ammirare il castello, dal quale godere di una stupenda vista del fiume e della città vecchia, ed il Museo Vivente di Beamish. La città offre anche la possibilità di fare un salto alla pista di pattinaggio sul ghiaccio o fare un giro sul Polar Express, un simpatico treno che vi farà rivivere la magia del Natale.

                         

                                                                                                                                

                                                                                                                        

 Verona è forse una delle città più belle d’Italia e, anche d’inverno, mantiene il suo fascino. Davanti all’Arena si può ammirare il mercato di Santa Lucia con banchetti pieni di giochi e prodotti tipici. Particolare è anche  la Mostra Internazionale del Presepe che espone moltissimi esemplari storici provenienti da musei e collezioni private. È possibile passeggiare fino a Castel San Pietro e godere la vista sulla città mentre la nebbia trasforma la città in 

 una roccaforte incantata. Sicuramente non 

 potete perdervi la cucina veronese: semplice e  saporita, come il Nadalin (padre del pandoro  di Verona) o la Patissada de Caval (piatto di  lunga  cottura, a base di carne di cavallo, vino,  verdure e  aromi, che serviva a condire  originariamente gli gnocchi).                

  

                                                                                                                                                                                                                               

 

A Schwangau (Germania) c’è sicuramente qualcosa che vi riporterà a quando voi eravate bambini. Vi viene in mente qualcosa guardando il castello in figura? Credo proprio di sì! Questo è il castello di Neuschwanstein che ha ispirato molti castelli delle fiabe Disney. Il panorama, qui, in inverno è davvero mozzafiato e sembra veramente di vivere una fiaba natalizia tra monti innevati e laghi ghiacciati. La città è dotata di una stazione sciistica con numerose piste e percorsi per lo sci di fondo, ma c’è anche la possibilità di visitare alcune fattorie. Se hai bisogno di rilassarti dopo una lunga giornata, Schwangau offre anche una Spa. Se vuoi festeggiare al meglio il Capodanno perché non andare a vedere i fuochi d’artificio al castello e a partire dal 25 dicembre si possono visitare le renne che vivono allo stato brado. 

                                                                                   


Les 2 Alpes è una delle più famose località sciistiche della Francia. La pista più alta si trova su un ghiacciaio a 3600 metri di altezza. L’impianto sciistico offre anche tantissime attività al chiuso e all’aperto e numerosi eventi stagionali. È inoltre possibile sfruttare i bar, ristoranti ed alcuni locali notturni disponibili al villaggio. Durante la stagione invernale si può visitare il mercato di Natale, sciare fino a notte fonda grazie alle piste per lo sci notturno. Per intrattenere i turisti la località offre spettacoli con fuochi d’artificio, spettacoli di luci e gare di freestyle e snowboard presso lo snowpark.

                                       

 

Innsbruck è la capitale dello stato austriaco del Tirolo ed è una destinazione molto popolare tra le città invernali. La città ha una lunga tradizione per gli sport invernali e qui sono nati molti campioni olimpici. Durante l’inverno, quasi ogni anno si svolgono alcune competizioni di ski jumping e snowboard. Tutti gli altri visitatori possono dedicarsi allo sci, al trekking o alle scalate sul ghiaccio. Per gli escursionisti la montagna Patscherkofel è sicuramente una vetta da non perdere, da lì, infatti, si ha una bellissima vista della città e di tutta la valle. Poi, se siete stanchi del freddo, potete tuffarvi in una delle piscine riscaldatedisponibili in città.

 

In inverno Copenaghen organizza caratteristici mercatini natalizi e illumina la città con mille luci colorate e decorazioni natalizie. Da non perdere è il quartiere Nyhavn, sul lungomare, che durante l’inverno si trasforma in uno dei più accoglienti mercatini di Natale di Copenaghen. Lungo l’acqua del vecchio porto, vengono installate bancarelle cariche di specialità tradizionali danesi. Dovete provate il Gløgg (vino caldo) e l’æbleskiver (“fette di mela” che in realtà sono frittelle a forma di palline, che si mangiano con marmellata di fragole e/o zucchero a velo). Se siete amanti del pattinaggio sul ghiaccio non potete perdervi la pista di ghiaccio in Frederiksberg, una delle più popolari della città.

                                                                                                  

                                                                                                                 

Hasselt è un’accogliente città belga che acquista maggior fascino nei mesi invernali. La città è conosciuta come la “Capitale del gusto”. Allora perché non provare una delle specialità locali? Tra i prodotti tipici dovete assaggiare il Jenever, un liquore tipico del Belgio e dell’Olanda al gusto di ginepro, ma c’è anche una variante al cioccolato e gli Speculoos, i biscotti natalizi allo zenzero, cardamomo e noce moscata. Un consiglio: prendete il tram e andate alla scoperta degli angoli più caratteristici di Hasselt. Ovviamente da non perdere è il grande mercato di Natale nella piazza principale al quale accorrono molti visitatori provenienti da tutto il mondo.

                                                                            

                                                                                                            

 

Prendete giacca, cappello e guanti e partite per una nuova avventura!